Il vino

L’appartenenza di un prodotto alla terra che lo produce è una cosa a cui tutte le zone viticole d’Italia stanno lavorando e che la Toscana ha già conquistato.  Infatti sorseggiare un bicchiere di Chianti rimanda immediatamente alle immagine dei filari di viti tra le dolci colline.

L’area del Chianti comprende sei province toscane (Arezzo, Firenze, Pisa, Pistoia, Prato e Siena), ed è una delle più grandi d’Italia, ma è la zona più antica che produce il Chianti Classico DOCG. Nel 1996, infatti, il vino prodotto nell’area più antica acquisiva la sua Denominazione di Origine Controllata e Garantita. Composto da una base di Sangiovese dal 80% al 100% e altri vitigni a bacca rossa 0-20%, si distingue per un bouquet viola prugna, un profumo fruttato ed un sapore armonico e forte che ne evidenzia la freschezza. In questa regione si trova anche il Vin Santo del Chianti Classico.

Per info sui vini prodotti dalla nostra cantina: www.coli.it.